Prodotti postali: oltre ai bollettini anche investimenti

Prodotti postali

Ormai le Poste Italiane non rappresentano più solo il caro e vecchio mondo dei servizi postali tradizionali, come la spedizione e la ricezione di pacchi e posta, o il pagamento di bollettini e pensioni, ma un nuovo strumento finanziario capace di erogare servizi che coprono tutta la sfera del mercato finanziario e postale.

Anche se ancora rispetto alle banche, alle finanziarie e alle società di assicurazioni, le Poste hanno una struttura meno flessibile e dinamica, secondo jlr-trading.com nel tempo hanno recuperato molto terreno. Inoltre, grazie alla sua solidità finanziaria, riescono ad infondere molta fiducia nella clientela, soprattutto per quanto riguarda i prodotti finanziari.

Oltre a strumenti come le nuove carte postpay evolution, con codice iban incluso, che permettono di usufruire di tutti i servizi finanziari necessari a tutti noi come prelievi, bonifici e accrediti, troviamo una gamma di sevizi che copre tutti i settori.

Per esempio, è possibile investire nel mercato azionario con il Trading Online BancoPosta, compiendo operazioni su azioni, obbligazioni, titoli di stato, con l’aiuto dei consulenti del gruppo ed il supporto di piattaforme complete di guide ed analisi dettagliate.

Se si hanno dei risparmi e si vogliono investire in tutta sicurezza per maturare degli interessi senza rischi, è possibile sottoscrivere uno dei molti libretti di risparmio postale. Se si investe in un contratto di assicurazione, per esempio, il capitale investito, minimo 2.500€, viene garantito da Poste Italiane, permettendoci di godere della sua rivalutazione in base ai rendimenti, senza correre rischi di perdite.

È possibile sottoscrivere piani di previdenza complementare, a partire da 50€ al mese, deducibili fiscalmente, che permettono di crearsi una pensione complementare con la rivalutazione del capitale investito negli anni.

Si può inviare denaro in Italia e in tutto il mondo, in massimo 7 o 10 giorni, con i vaglia postali, sicuri, economici e garantiti da Poste. Inoltre, con i paesi aderenti ai circuiti di Poste Italiane come Euro Giro, è possibile trasferire denaro molto velocemente, anche direttamente su conto corrente o con pagamento in contanti al beneficiario.

Se si è titolari di un conto BancoPosta, è possibile usufruire di una vasta offerta di prestiti. Dal prestito flessibile con il quale si possono richiedere da 3.000 a 30.000€, rimborsabili da 12 a 108 mesi, con la possibilità di modificare la rata, saltarla, o spostarla alla fine del finanziamento, al prestito per l’acquisto dell’auto o per la ristrutturazione del proprio immobile. È possibile inoltre richiedere il prestito Mini, con il quale è possibile far fronte a piccole richiedendo fino a 3.000€ rimborsabili fino a 22 mesi. Si può richiedere un mutuo per l’acquisto o la ristrutturazione dell’immobile, e scegliere tra le tante offerte di Poste Italiane, pensate per venire incontro a tutte le esigenze.

È inoltre possibile aprire conti correnti postali, pensati apposta per le aziende e i liberi professionisti, con i quali si può usufruire di tutti quei servizi indispensabili come Pos, carte di credito, rendicontazioni, assicurazioni e gestione dei documenti.