Come organizzare un trasloco

trasloco

Mi sono scervellata giorni e giorni al pensiero di come organizzare un trasloco …anzi il mio trasloco nella casa tanto sognata!

Ho messo a punto un piano ben definito:

  1. Ho assoldato le mie amiche per aiutarmi a fare i pacchi
  2. Ho contattato i miei amici più prestanti da utilizzare come facchini per trasportare mobilio e pacchi giù per le scale dal mio 4° piano senza ascensore!
  3. Ho chiesto al mio capo il furgone in prestito per trasportare il tutto nella nuova abitazione

…e sabato scorso ho dato il via ai lavori piena di entusiasmo ma….

  1. Al terzo pacco a Ginevra è saltato il gel alle unghie! Scene di panico, le altre terrorizzate hanno avuto paura che potesse accadere anche a loro, così hanno proceduto con molta calma tanto che in tre ore avevano chiuso solo tre scatoloni… per fortuna è venuta in soccorso “santa mamma” che in queste occasioni non ti abbandona mai
  2. Il giorno seguente si sono presentati i miei amici con la faccia da “uomini v eri”…..al secondo viaggio giù per le scale, carichi come somari, mi hanno chiesto una pausa di una mezz’oretta per riprendersi dalla fatica…
  3. Oramai al tramonto, quando bisognava caricare tutto sul furgone, è scoppiato un putiferio perché ognuno di loro aveva un’idea diversa su come posizionare i mobili. Sono intervenuta io con la faccia da strega e ho impartito gli ordini…ma credo che non mi cercheranno più neanche per una pizza….

Tra l’altro il furgone era piccolo e così un paio di loro hanno dovuto caricare le loro macchine in modo abnorme per riuscire a trasportare tutto….

Dopo una settimana sono riuscita a sistemarmi nella nuova casa, non mi sembrava vero dopo tanto dispendio di energia e di tempo! Per rilassarmi navigo su internet e finisco sul sito di Traslochi Roma Easy: tutte le soluzioni per il tuo trasloco a prezzi sorprendenti!

Mi dico che sono stata veramente una scema! Alla prossima casa non avrò dubbi…..